•  Ricerca per qualifica, azienda, luogo di lavoro o frase libera.

     

    le parole inserite
    parola inserita
  • lavoro sviluppoIl Settore Mercato del Lavoro della Provincia di Cosenza presenta il progetto Lavoro & Sviluppo 4 , avviato da Italia Lavoro S.p.A. in accordo con la Direzione Generale Mercato del Lavoro del Ministero del Lavoro....

    DETTAGLI

SERVIZI ONLINE

servizi online
Stampa

ESITO PROCEDURA TIROCINI FORMATIVI EXTRACURRICULARI

on .

logo europa

UNIONE EUROPEA
Fondo sociale europeo
ministero image preview provincia2

PIANOPROVINCIALESERVIZIPERL’IMPIEGO
PORFSE2007-2013
ANNUALITÀ2015
ASSEII-OCCUPABILITÀ ObiettivospecificoD
PROGETTO TIROCINI FORMATIVI EXTRACURRICULARI


ESITO PROCEDURA DI CUI ALL’AVVISO PUBBLICO
APPROVATO CON DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N.87 DEL 09.07.2015




            Si comunica che in data 30/07/2015 all’Albo Pretorio on-line dell’Ente è in pubblicazione l’Avviso concernente l’esito delle candidature dei soggetti ospitanti  “tirocini formativi extracurriculari”.
            Oltre a questo portale le riultanze sono rinvenibili, anche, presso i Centri per l’Impiego di Castrovillari, Corigliano, Rossano, Paola, Cosenza, Sportello Universitario. 
            Per eventuali tirocini non attivati, opererà lo scorrimento in favore dei successivi soggetti ospitanti, ammessi e non finanziati,  inseriti nel medesimo elenco.
            La stipula delle convenzioni, la redazione dei progetti formativi ed ogni correlato adempimento,   necessario per l'avvio dei tirocini,  dovrà avvenire presso i Centri per l'Impiego territorialmente competenti.
            Ulteriori notizie, potranno essere richieste ai Centri per l’Impiego e/o al Settore Mercato del Lavoro.
30/07/2015
     IL DIRIGENTE
f.to  GIUSEPPE NARDI

AVVISO

Stampa

Garanzia Giovani Calabria

on .


Garanzia Giovani è il programma europeo che favorisce l'avvicinamento dei giovani tra i 15 e i 29 anni al mercato del lavoro offrendo, entro un periodo di 4 mesi dall’inizio della disoccupazione o dall’uscita dal sistema di istruzione formale, opportunità di orientamento, formazione e inserimento al lavoro.


Per aderire a Garanzia Giovani Calabria è necessario registrarsi al portale:

http://www.politicheattivecalabria.it
e compilare la domanda di adesione.

L'operazione di adesione restituirà nome utente e password con cui perfezionare la registrazione. A seguito di ciò, entro 60 giorni, il Centro Impiego scelto sarà incaricato di effettuare il primo contatto al fine di concordare un percorso di azioni (patto di Servizio) finalizzato ad offrire, entro 4 mesi dalla stipula del Patto, un'opportunità di lavoro o formativa.


Per ulteriori approfondimenti: www.garanziagiovani.gov.it

Stampa

Avviso pubblico per l'accesso al FUOC - Fondo Unico per l’Occupazione e la Crescita

on .


Si informa che in data 13 Marzo 2015 é stato pubblicato sul Bollettino Ufficiale della Regione Calabria (B.U.R.C.) il Decreto n. 1876 del 10 marzo 2015 che rende attivi i seguenti avvisi, afferenti il FUOC - Fondo Unico per l’Occupazione e la Crescita (POR Calabria - FSE 2007/2013):


  • Fondo Microcredito FSE - Avviso per la selezione di progetti da ammettere a finanziamento
  • Fondo per le attività professionali promosse da donne – Approdo
  • Fondo Occupazione - Avviso pubblico per il finanziamento a favore delle Imprese che intendano creare nuova occupazione stabile
Le domande di accesso potranno essere presentate a partire dal 20° giorno successivo alla pubblicazione sul BURC.

Per informazioni é attivo il sito www.fincalabra.it/fuoc
Stampa

Portale Eures

on .

eures_employers.png


La Rete Eures in Italia è composta da 64 consulenti (Eures Advisers) e circa 400 referenti. Esperti di mobilità sono dislocati su tutto il territorio nazionale presso i servizi per l’impiego e gli uffici del lavoro delle regioni e delle province: un network guidato dal Coordinamento Nazionale, istituito presso il Ministero del Lavoro.


A livello regionale, il Line Manager ha la funzione di collegamento tra il coordinamento nazionale e i consulenti Eures. Definisce, inoltre, l’indirizzo politico della rete a livello regionale ed è chiamato a garantire i seguenti obiettivi: l’omogeneità del livello di erogazione dei servizi Eures su tutto il territorio regionale; la circolazione delle informazioni in Regione; la fornitura dei dati sul mercato del lavoro regionale; il livello di formazione del personale Eures.

Le attività della rete si possono così sintetizzare:

Servizio di collocamento e di consulenza

I consulenti Eures si scambiano informazioni sui posti vacanti e sulle domande di impiego. Le informazioni sono accuratamente verificate per consentire a chi è in cerca di occupazione di prendere una decisione ponderata su un’eventuale candidatura. Viene data particolare attenzione alle offerte in cui il datore di lavoro è interessato all’assunzione di lavoratori provenienti da altri paesi europei per favorire lo scambio di professionalità. Accanto all’attività di collocamento, vengono forniti anche servizi di informazione e consulenza a persone in cerca di lavoro e a “lavoratori mobili” (transfrontalieri, migranti e distaccati), nonché ai datori di lavoro, comprese le persone con esigenze informative particolari, come giovani, anziani, disabili e donne, e i familiari di lavoratori mobili dell’Ue. 

Cooperazione transnazionale, settoriale e transfrontaliera

L’obiettivo della rete è rafforzare la cooperazione e l’integrazione europea. Per questo Eures sostiene lo sviluppo della cooperazione transnazionale e transfrontaliera insieme alle parti sociali, alle autorità ed altre organizzazioni ubicate nelle aree transfrontaliere, al fine di promuovere il mercato del lavoro locale e agevolare la mobilità dei lavoratori in queste aree. Un aspetto centrale dell’attività dell’Eures Adviser frontaliero, è quello di lavorare per rimuovere gli ostacoli alla mobilità (differenze nella legislazione e nelle procedure amministrative tra un paese e un altro, sicurezza sociale), che rappresentano un freno all’occupazione in un territorio di frontiera.

Monitoraggio, valutazione

Nell’intento di rendere più efficace l’attività della rete e per poter conoscere i numeri della mobilità, i consulenti Eures provvedono a un regolare monitoraggio coordinato, che ha ad oggetto: l’identificazione delle tipologie di utente che si avvalgono dei servizi della rete, le necessità occupazionali e formative e i livelli di partecipazione alle giornate informative e di selezione.

Secondo l’ultimo monitoraggio, nell’anno 2011/2012, grazie alla rete Eures sono quasi 3000 i giovani italiani che hanno fatto un’esperienza all’estero e oltre 900 i lavoratori stranieri che hanno trovato lavoro in Italia.

http://www.eures.europa.eu
http://www.regione.calabria.it/formazionelavoro/index.php?option=com_content&task=blogsection&id=106&Itemid=271

icona leggi e normative2 Leggi e modelli
icona programmazione_e_strumenti Programmazione Strumenti
icona iscriviti_alla_newsletter Iscriviti alla Newsletter